Sinistra

Debito, tutte le colpe della sinistra Il premier ha ieri ricordato, a quanti lamentano una crescita del Pil italiano inferiore ad altri Paesi europei, quella che ha definito “una drammatica, tragica eredità che pesa sulla nostra economia”   » Continua
Dall'Africa a Vendola È in costruzione, all'interno del Partito democratico, l'alleanza tra Veltroni e Vendola, per scardinare l'alleanza tra Bersani e D'Alema, più gelido il primo e nervoso il secondo in questi tempi   » Continua
Toscana. Trema la presunta (molto presunta) "superiorità morale" del Pd Dopo la lottizzazione di Castello, che travolse la giunta Domenici dimezzandola, la magistratura ha messo ora gli occhi sulla costruzione del casello autostradale di Barberino e...   » Continua
Dove sono i paladini dell'Airbus A400M? Era la fine del 2001. Arrivavano pressioni pesantissime dalla Francia e dagli altri paesi coinvolti nel progetto, a cominciare da Germania e Gran Bretagna, fioccavano le proteste dell'opposizione.   » Continua
Toscana. Scandali e arresti, finisce così il mito della buona amministrazione rossa La rete clientelare stesa da sessant'anni su tutta la regione dal sistema di potere comunista e post non è più sufficiente a scongiurare la fuga delle parti più dinamiche di una società...   » Continua
Il Pd riesce così a portare una dose di confusione anche in Europa Sembra che il Partito democratico, sotto la guida di Dario Franceschini, abbia finalmente trovato casa in Europa: entrerà nella costituenda Asde, Alleanza dei democratici e dei socialisti.   » Continua
Puglia, uno spreco faraonico Si svolgerà domani la gara di appalto per i lavori di costruzione della nuova sede del consiglio regionale della Puglia, un'opera faraonica dai costi in continua lievitazione.   » Continua
Noi alla guida loro a traino Da Franceschini una campagna autoreferenziale per scoraggiare i suoi concorrenti più agguerriti.   » Continua
Il governo deve prendersi sulle spalle anche il peso della sinistra Dopo il 25 aprile Franceschini e la mancanza di strategia e di risposte per i suoi stessi elettori.   » Continua
Ronde, l'esempio viene da sinistra Le cosiddette "ronde" non sono altro che esperienze già regolamentate, ad esempio, dalla Regione Emilia Romagna, dal Comune di Bologna e da quello di Genova, tutte amministrazioni di centrosinistra   » Continua
Lo spreco del rosso Vendola Nichi Vendola è promotore di un clamoroso sperpero di denaro. Brucerà in una lunga "notte bianca" (dal 5 al 7 dicembre prossimi) ben 6 milioni di euro...   » Continua
Ecco come il governo Prodi tartassò precari, poveri e famiglie La sinistra ironizza sulla social card: "È un'elemosina" secondo il Pd; Rosy Bindi la definisce "un pannicello caldo". Per Epifani "è uno strumento usato da Roosevelt negli anni Trenta. Ma...   » Continua
Di Pietro insulta: il Pd tace e acconsente [Sandro Bondi] è necessario riflettere sull'indecenza del linguaggio di Di Pietro perché, esagerazione dopo esagerazione, si è ormai spinto in un territorio pericoloso e inquietante.   » Continua
Perché la sinistra non decide [Sandro Bondi] Nenni soleva dire: piazze piene, urne vuote. Ho l'impressione che questo sia oggi una sorta di teorema. Riguarda certamente il Pd.   » Continua
I Comuni degli sprechi In Italia sono circa 1.800 i Comuni che presentano vistosi passivi nei loro bilanci. Tra i municipi dissestati spiccano quelli di alcune grandi città amministrate dalla sinisistra   » Continua
Bilanci e Trucchi. I conti falsi di Prodi Il tempo è galantuomo e smaschera, sia pure con qualche ritardo, i politici bugiardi e i governanti senza qualità che buttano fumo negli occhi. Ieri Eurostat, che registra e controlla i conti...   » Continua
Il kamasutra politico di Veltroni Dicono che bisogna scusarlo. Che non pensa quello che dice e del resto non dice mai quello che pensa. Che è ossessionato dalla paura del flop della manifestazione oceanica del 25 ottobre.   » Continua
Il governo? Attua la politica del fare [Sandro Bondi] Ripulire Napoli dai rifiuti, salvare la nostra compagnia di bandiera, assicurare la sicurezza dei cittadini, regolare l' immigrazione, ridurre la spesa pubblica e gli sprechi...   » Continua
I soliti noti a rimescolare la solita zuppa La resurrezione dallo choc elettorale sembra ancora molto di là da venire. Fino a quando circolerà l'etichetta comunista, quando saremo noi a risolvere in concreto i problemi della gente.   » Continua
Il governo rafforzato dalla piazza La manifestazione di piazza delle truppe dipietriste a Roma ha, infatti, ribadito alcune verità che già sapevamo e che hanno trovato ora puntuale conferma nei fatti.   » Continua
Perché il Csm è alla deriva Il Presidente ha detto chiaro e tondo che l'organo di autogoverno dei magistrati può dare pareri sulle leggi approvate dal Parlamento, ma non può inserirvi valutazioni sulla costituzionalità.   » Continua
Pericolo! Torna Prodi Aveva detto che mai e poi mai sarebbe tornato in politica e che d'ora in poi si sarebbe limitato a fare il nonno, ma nessuno ci aveva creduto.   » Continua
Il babau dipietrista [Michele Brambilla] Questa legislatura ha portato alla definitiva consacrazione del neologismo «dipietrista» divenuto ormai sinonimo di giustizialista, di fanatico, di moralista, di inquisitore.   » Continua
La doppia morale [Angelo Panebianco] Ma perché la cifra stilistica della sinistra italiana deve essere per forza il doppio standard, la doppia morale? Prendiamo l' ultimo caso in ordine di tempo.   » Continua
Il popolo è sovrano Tutti vedono la precisione da congegno a orologeria che dopo ogni vittoria elettorale di Berlusconi mette in moto iniziative giudiziarie rivolte alla delegittimazione del governo.   » Continua
I dolori del giovane Walter Fulmini e saette nel centrosinistra, ma non è solo un temporale estivo. I kapataz del Pd se le danno di santa ragione, ed era prevedibile dopo la sconfitta elettorale.   » Continua
Giustizia. Veltroni ha la memoria corta "Bisogna fissare dei criteri di priorità nell'esercizio dell'azione penale". Chi lo dichiarava il 10 marzo 2008?   » Continua
Veltroni spende, perde e scappa Veltroni ha lasciato la sua città con un debito di 8,14 miliardi di euro, miliardi sicuri perché certificati dalla Ragioneria generale dello Stato.   » Continua
Nel Pd opposizione ostaggio del Giustizialista Il Partito Democratico è come una barca in mezzo ai marosi: sulle intercettazioni Veltroni si trova inchiodato alle posizioni assolutiste di Di Pietro, in piena continuità con la stagione di Tangentop   » Continua
Perché la doppia opposizione Nonostante la semplificazione elettorale che ha portato alla costituzione di gruppi parlamentari, alla Camera non si respira un'aria anglosassone.   » Continua
A sinistra sono pochi e indecisi a tutto Il momentaccio di Veltroni e compagni è aggravato dagli agguati che sicuramente tenderanno al nuovo corso del Pd diversi detrattori, D'Alema da una parte e Bertinotti dall'altra in modo particolare.   » Continua
L'Umbria di nuovo nella bufera Per l'Umbria "verde", ma soprattutto per quella "rossa", i guai giudiziari sembrano non finire mai, anche se restano relegati nelle pagine locali dei quotidiani.   » Continua