Terremoto

Abruzzo, rifiuti, Alitalia: le grandi emergenze Il 13 gennaio 2009 è partita la nuova Alitalia, grazie alla determinazione del governo e all’impegno della cordata di imprenditori italiani che hanno aderito all’appello del premier.   » Continua
Decreto omnibus: i punti principali Stop alle centrali nucleari e al referendum; aumento delle tasse sulla benzina per finanziare la Cultura; nuovo ruolo per la Cassa Depositi e Prestiti ed altro ancora   » Continua
Milleproroghe: ecco i capitoli principali di intervento È arrivato in Gazzetta Ufficiale il 29 dicembre scorso il decreto-legge che proroga tutta una serie di termini in scadenza entro il 15 marzo 2011. Un pacchetto che il governo Berlusconi ha stabilito p   » Continua
Terremoto in Abruzzo: ecco i numeri verità E’ vero che la gratitudine non ha mai avuto diritto di cittadinanza in politica. Ma c’è un limite a tutto. Per questo è bene ricordare qualche dato sulla reale entità della ricostruzione, che va avant   » Continua
Lo stato è tornato a fare lo stato Terremoto in Abruzzo, progetto CASE, Alitalia, Rifiuti in Campania: in questi due anni lo Stato è tornato a fare lo Stato   » Continua
Intervista a Silvio Berlusconi su il Centro Gli italiani devono essere fieri di quanto è stato fatto all’Aquila. Così il presidente del consiglio Silvio Berlusconi in questa intervista al Centro   » Continua
L'Aquila: lo Stato ha fatto lo Stato Ad un anno dal terremoto che ha colpito l'Abruzzo, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha fatto il punto su quanto e' stato fatto per la ricostruzione   » Continua
Terremoto in Abruzzo: una casa per tutti a tempo di record Il terremoto che ha colpito il 6 aprile l’Abruzzo è stato di grande violenza. Esso ha causato 300 vittime, oltre 1.500 feriti e più di 65.500 persone sono state assistite   » Continua
Dalla ricostruzione in Abruzzo il miglior esempio di governo del fare La ricostruzione dell’Abruzzo è il vero modello del fare, la speranza che rinasce per decine di migliaia di terremotati grazie all’iniziativa del Governo   » Continua
Progetto "Una Chiesa per Natale" Settantuno Chiese dell'Abruzzo riapriranno per il prossimo Natale   » Continua
Da Avvenire: Abruzzo, per Natale riapriranno 71 chiese Crociata: frutto di impegno comune tra Chiesa e governo Passo importante per le comunità che si stanno ricostituendo   » Continua
Abruzzo: pronti 300 alloggi a settimana per Natale tutti in casa Il miracolo è realtà. Mantenere le promesse è la nuova moralità politica. Poi si procederà anche con la ricostruzione del centro storico de L'Aquila.   » Continua
Il nido dell'Aquila Case, rifiuti e clandestini Non chiamiamoli miracoli ma sicuramente sono successi. Poiché la bacchetta magica non esiste, ha senso partire dai fatti.   » Continua
Terremoto: case non chiacchiere L'esecutivo ha mantenuto gli impegni. Ma pur di non riconoscerlo, a sinistra si inventano di tutto. Senza capire che, illudendosi di danneggiare il premier, fanno male all'Italia.   » Continua
Terremoto. Tanto in poco tempo La notte del 6 aprile il terremoto ha cambiato il volto dell'Aquila. Sono passati 163 giorni. E Silvio Berlusconi cambia il profilo degli investimenti pubblici.   » Continua
Iniziato lo smantellamento delle tendopoli Prima nella provincia, poi all’Aquila, in Piazza d’Armi: le persone vengono trasferite nelle promesse abitazioni sicure, confortevoli, moderne, dotate di collegamenti televisivi ed internet, di garage   » Continua
Nucleare, editoria e RobinTax: si cambia L'Italia torna al nucleare, la class action approderà nel nostro sistema giuridico , vengono ripristinati 140 milioni in due anni per l'editoria.   » Continua
G8. La vittoria della verità, la sconfitta dei corvi C'è chi rosica, perché secondo le previsioni della nostra sinistra politico-mediatica, nonché della stampa internazionale con essa simpatizzante, quella di ieri avrebbe dovuto essere...   » Continua
L'Italia guida il G8 della solidarietà Sarà un vertice del G8 vicino ai cittadini, quello che fra meno di due settimane inizierà a L'Aquila sotto la presidenza di Silvio Berlusconi.   » Continua
Il terremoto in Abruzzo Il Governo, attraverso il grande lavoro svolto dalla Protezione civile ha sollecitamente affrontato l'emergenza assicurando una pronta assistenza alle persone sfollate, con efficienza e umanità.   » Continua
Terremoto ecco le decisioni del Governo 70 giorni fa il terremoto. 300 vittime, 1500 feriti, 70 mila sfollati ma il Governo è stato presente da subito.   » Continua
Aiuti ai terremotati: nuove disposizioni Dal Senato importanti novità sul Decreto legge per le popolazioni terremotate dell'Abruzzo.   » Continua
L'Aquila suscita le attenzioni del mondo Ieri, in visita col Presidente Berlusconi in Abruzzo, il Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Barroso ha assicurato 480 milioni per la ricostruzione delle zone terremotate.   » Continua
Tremonti: ecco i soldi per il terremoto 150 mila euro per la ricostruzione delle case terremotate: ecco i soldi "veri" già pronti. Per ora il Decreto poi, piano piano, su richiesta precisa degli enti locali, distribuiremo gli 8 miliardi.   » Continua
Un anno di legislatura e di lavoro per gli italiani Nel primo anno di governo abbiamo mantenuto la parola, lo Stato è tornato a fare lo Stato e gli italiani hanno capito che il governo è al loro fianco per sostenerli ed incoraggiarli.   » Continua
Un anno di legislatura, un anno di fatti Da Napoli alle garanzie per contenere la crisi, alla riforma del Bilancio per passare per le norme sulla sicurezza.   » Continua
G8 a L'Aquila per stare vicini alla gente A L'Aquila un G8 più consono con la situazione che stiamo vivendo (crisi economica e terremoto) e non distaccato dalla realtà e dalla gente.   » Continua
Decreto Abruzzo: 150 mila euro per ricostruire casa Finanziamenti agevolati per la costruzione delle prime case, sospensione del pagamento degli affitti per gli immobili distrutti, progettazione e realizzazione di moduli abitativi.   » Continua
Terremoto, trasparenza sulla ricostruzione [Sandro Bondi] Sarà compito primario del governo vigilare con attenzione che i lavori vengano assegnati secondo procedure ispirate alla massima trasparenza e portati a termine secondo le regole...   » Continua
Terremoto: le risorse ci sono Le risorse per il terremoto ci sono, ricorda Silvio Berlusconi. Per gestire l’emergenza ed anche per la ricostruzione. Prima di indicarle, però, è necessario conoscere l’esatto ammontare dei danni.   » Continua
Ricostruzione sicura con l' «etichetta» della trasparenza [Renato Brunetta] Ricostruire quel che il terremoto ha raso al suolo o danneggiato irreparabilmente, restituendo vita e futuro ai centri urbani ed ai cittadini, è un dovere.   » Continua
Terremoto: escluse nuove tasse "È assolutamente infondato e del tutto falso che sia stata presa alcuna decisione in merito ad una tassa sui ricchi diretta a qualsiasi scopo". Lo sottolinea una nota di palazzo Chigi.   » Continua
Terremoto: lo Stato è presente ed efficiente Uno Stato snello, rapido ed efficiente: è stata questa, da subito, la risposta del governo al terremoto. Ecco le iniziative concrete approvate.   » Continua
Intervista del Ministro Matteoli a Famiglia Cristiana. L'Aquila rinascerà. Ricostruiremo tutto con criteri antisismici. Ci vorranno tempo e soldi ma sarà fatto.   » Continua
Un Paese che, pur in ginocchio, sa risollevarsi L'Aquila, con i suoi morti e con i suoi feriti e con i suoi palazzi squarciati dal sisma, è anche il simbolo della solidarietà, del riscatto, del senso di responsabilità di ciascuno di noi.   » Continua
Per le popolazioni colpite dal sisma L'assegno per gli sfollati andrà a tutte le persone costrette ad abbandonare la casa per il sisma, ed ospitate nelle tendopoli o negli alberghi della costa abruzzese.   » Continua
Terremoto: la risposta immediata del governo Aiuti, soccorso e presenza immediata sono stati la risposta pronta del Governo alla immane tragedia del terremoto in Abruzzo.   » Continua
Lo Stato è vicino ai cittadini Per la prima volta si è registrata l'approvazione di tutti i commentatori. Recandosi di persona sui luoghi del disastro, il Presidente del Consiglio ha fatto sentire che lo Stato c'è.   » Continua
Le risorse a disposizione dell'emergenza Nessuno verrà lasciato solo, in Abruzzo come di fronte alla crisi. I soldi ci sono. E per la ricostruzione dell'Aquila, ce ne sono anche tanti e prontamente utilizzabili.   » Continua
Dai giornali, giudizi elogiativi Il Governo ha fatto quello che doveva, dichiarando subito lo "stato di emergenza" e rinunciando, il premier Silvio Berlusconi, al viaggio a Mosca per recarsi in Abruzzo.   » Continua
Subito gli aiuti. Non è momento per polemiche Non c’è un punto del disastro dove non ci siano già i soccorsi. Nessuno è lasciato solo. E questa è una cosa fondamentale. La parola d'ordine e la priorità è garantire i soccorsi   » Continua
Stiamo uscendo dalla crisi meglio degli altri paesi Per Luglio è prevista l'uscita dalla crisi. L'Italia ha retto meglio di altri paesi grazie agli interventi tempestivi e concreti del governo.   » Continua